5 consigli per iniziare alla grande il nuovo anno

Et voilà 2020! Nuovo anno e nuovo decennio!

Passati i giorni di festa è arrivato il momento di tirarsi su le maniche.

Lasciamo da parte i buoni propositi (tanto si sa che passata la mezzanotte svaniscono magicamente) e mettiamoci al lavoro!

 

Ecco i miei 5 consigli per iniziare questo 2020 alla grande:

 

  • AGENDA. Dove vai se un’agenda non ce l’hai? Io quest’anno ne ho 2. Una per pianificare e una per le to do list e gli appunti giornalieri. Ho girato molto per trovare l’agenda giusta e alla fine l’ho trovata da Stradivarius. La mia agenda ha una pianificazione mensile, settimanale e giornaliera. La pianificazione mensile per me è fondamentale per avere il colpo d’occhio sugli impegni lavorativi, personali e legati alle mie attività associative.

 

  • VIAGGIO. Io ho iniziato l’anno con un viaggio ad Amburgo. Ne avevo proprio bisogno visto che le vacanze estive le ho saltate. Iniziare l’anno con un viaggio è il massimo. Non è necessario fare viaggi pazzeschi, basta anche solo qualche giorno al mare, in montagna, in un’altra città. Cambiare aria fa cambiare i punti di vista e questo è fondamentale per riuscire a pianificare al meglio un nuovo anno.

 

  • BUONE ABITUDINI. Ci risiamo! eccomi di nuovo qui a parlarti di buone abitudini. Eh sì. Sono proprio convinta di questa cosa perché l’ho provata su me stessa. Va bene darsi gli obiettivi ma se non li accompagnamo a piccole buone abitudini quotidiane non arriviamo da nessuna parte. Io con l’anno nuovo ho introdotto alcune nuove abitudini. Te ne parlerò nel post della prossima settimana.

 

  • PAROLA DELL’ANNO. Da qualche anno io scelgo la mia parola dell’anno. Può sembrare un giochino sciocco ma invece è un modo per analizzare l’anno passato e avere una bussola per l’anno nuovo. Per sceglierla io seguo il percorso gratuito di Susannah Conway. Se vuoi provare anche tu clicca qui. La mia parola per il 2020 è “Growth” (anche di questo te ne parlerò nel prossimo post).

 

  • COSE NUOVE. Nel 2020 ho deciso di sperimentare cose nuove. Sicuramente molta formazione ma di temi non strettamente legati alla mia professione. Alla formazione affiancherò anche altre “cose nuove”: assaggiare cibi sconosciuti, leggere libri di generi diversi, fare attività mai fatte, ascoltare musica mai ascoltata.

 

 

Se ti serve aiuto per iniziare l’anno, scrivimi!  potremo insieme trovare un percorso individuale adatto a te.

Se vuoi sapere di più su come ho iniziato l’anno puoi seguirmi sul mio profilo Instagram.

 

E ricorda …

Respira Rallenta Sorridi

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *