5 modi + 1 per imparare a sorridere

Sorridere è uno stile di vita!

Attenzione! non si può essere sempre allegri, pronti a scherzare e a sdrammatizzare anche le situazioni più difficili o dolorose.

Forse non ci avete mai pensato ma esistono diversi tipi di sorriso.

Ci sono molti studi a riguardo, tra i quali quello effettuato all’Università di Berkeley dalla neuroscienziata Emiliana Simon-Thomas e dallo psicologo Dacher Keltner . 

Secondo questo studio esistono 6 tipologie di sorriso, alcune sincere e spontanee, altre forzate e di convenienza.

 

Ecco i miei 2 tipi di sorriso preferiti.

  • il “sorriso simpatico” che è associato alle emozioni intense di allegria, cordialità e che ha una durata breve
  • il “sorriso empatico” che ha diverse sfumature e che è associato a tutte le emozioni più profonde

 

L’empatia è quella capacità di sentire le emozioni proprie e degli altri e la tipologia di sorriso ad essa associata è di tipo dolce, si tratta di un sorriso a volte appena accennato.

Il “sorriso empatico” è quel sorriso che ci apre agli altri e che ci aiuta a metterci in contatto con il nostro cuore e di conseguenza con il cuore degli altri.

Affrontare la vita col sorriso significa accogliere anche i momenti più difficili con serenità.

Non significa ridere e scherzare facendo finta che le cose vadano bene.

 

Come dice il padre dello studio delle espressioni facciali Paul Ekman:

In un sorriso falso, solo il muscolo zygomatic major, che va dallo zigomo verso l’angolo delle labbra, si muove.

In un sorriso vero, le sopracciglia e la pelle tra le palpebre superiori e le sopracciglia scendono leggermente“.

Ma allora bisogna essere falsi per sorridere sempre?

Certamente no.

Cosa fare però se la vita ci ha portato a non sorridere più?

Ci si allena a sorridere!!!

 

Ecco qui 5 semplici consigli per riportare il sorriso nella vostra vita facendolo diventare uno stile di vita.

1) respirate profondamente

respirando in modo profondo ci rilassiamo, il nostro viso si distende e ci diventa più naturale sorridere

2) sorridete

vi sembra uno scherzo? per imparare a sorridere devo sorridere? sì! sorridere anche in modo forzato ci porta a sorridere naturalmente. Sorridendo la nostra mente si ricollega a situazioni in cui abbiamo sorriso e il nostro stato d’animo improvvisamente cambia. Il sorriso è contagioso non solo per gli altri ma anche per noi stessi.

3) frequentate persone sorridenti

come abbiamo già detto il sorriso è contagioso, inoltre, si dice che siamo la media delle 5 persone che frequentiamo di più. Questo non significa che non dobbiamo più stare vicino alle persone care se queste sono tristi, ma significa che dobbiamo cercare di passare più tempo con persone positive che ci possano aiutare a “ricaricare le pile”.

4) ascoltate musica, ballate, cantate

la musica ha il potere di cambiare il nostro umore, se poi l’associamo al movimento e al canto ecco che il potere diventa straordinario. Muoverci a ritmo di musica liberamente senza che nessuno ci veda, ci sblocca dalle tensioni facendo fluire le nostre energie. Se poi ci mettiamo anche a cantare, lavoriamo sulla respirazione e sulla nostra voce emettendo delle vibrazioni che ci ricollegano alle buone emozioni.

5) pronunciate parole positive

provate ad inserire nel vostro vocabolario quotidiano parole che evocano immagini o situazioni piacevoli. Ricordate che la parola è magia! Pronunciando parole belle come amore, felicità, benessere, gioia, automaticamente vi verrà spontaneo sorridere.

Il sorriso fa bene! Sorridere riduce lo stress, porta il buon umore e la serenità. La serenità di chi sa vedere il lato positivo delle cose, di chi sa che sorridendo è più facile trovare una soluzione, di chi sa che è più facile far valere le proprie idee con la gentilezza, di chi sceglie di vivere con profondità le proprie emozioni aprendosi agli altri.

Sorridi e il mondo ti sorriderà!

2 Comments 5 modi + 1 per imparare a sorridere

  1. Hosting 27 Settembre 2016 at 5:22

    Buone percentuali che sottolineano quanto il sorriso sia importante per gli italiani, che lo considerato un’opzione vincente nella quotidianit , un ‘modus vivendi’ da implementare. Perch il sorriso non deve essere considerato solo un aspetto del carattere individuale, ma anche un elemento estetico che pu influenzare il rapporto con gli altri e cambiare il corso della nostra giornata.

    Reply
    1. Elena AloiseElena Aloise 27 Settembre 2016 at 10:05

      Proprio così. Il sorriso è importante per tutti.
      Il sorriso influenza il rapporto con gli altri e migliora la nostra vita.
      Per me “sorridere è uno stile di vita” parte dall’interno. Il sorriso deve essere presente nel nostro cuore sempre.

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *