Azione o reazione?

Il vero cambiamento passa dall’azione e non dalla reazione.

La mia vita negli ultimi anni è stata ricca di eventi importanti, alcuni di questi  negativi.

Gli sbagli e gli eventi negativi mi hanno portato ad una reazione che mi ha fatto effettuare cambiamenti radicali ed importanti che probabilmente in condizioni diverse non avrei fatto.

Questo mi ha condotto a pensare che “il modo di reagire agli eventi fa la differenza”.

Tu non puoi cambiare gli altri ma certamente puoi cambiare il modo di reagire alle azioni degli altri.

Questo tipo di cambiamento però è quello legato a scelte importanti e concrete: lavoro, famiglia…

Il vero cambiamento, quello interiore, quello che ti cambia come persona, quello che rende la tua vita piena di senso, quello che ti rende una persona felice, avviene quando riusciamo a sostituire la reazione con l’azione.

Certo, gli eventi hanno influenza anche sul nostro modo di pensare, ma è solo l’azione consapevole che porta in noi un cambiamento vero.

Quando riusciamo a decidere l’azione in modo consapevole e profondo, allora abbiamo in mano la nostra vita e niente e nessuno può decidere le nostre emozioni.

Pensandoci bene anche la reazione importante e positiva di fronte ad un evento traumatico è un’azione e non una reazione. Sì, perchè quando decido di vedere che cosa di buono mi può portare un evento negativo, sto decidendo di agire e non reagire.

La cosa più sorprendente è che la nostra azione consapevole porterà a sua volta una serie di reazioni a catena che condurranno al vero cambiamento.

Quando parlo di cambiamento, mi capita spesso di trovare persone che mi dicono “perchè devo cambiare? io sono fatto così…” oppure “io ci provo, ma proprio non ci riesco, è più forte di me…

Il cambiamento fa parte della vita.

E’ inevitabile! Tutto è in movimento. Dobbiamo decidere se subire il cambiamento, reagire al cambiamento o agire in modo da avviare noi un cambiamento.

Scegliamo l’azione e iniziamo a cambiare poco per volta la nostra vita.

Seguendo la mia regola magica del “sempre pro, mai contro”, inizieremo a cambiare quando, invece di concentrarci sui nostri errori, sui nostri difetti o sulle nostre cattive abitudini, inizieremo a valorizzare i nostri punti di forza, i nostri talenti.

Il cambiamento avviene gradualmente, un passo alla volta, con azioni concrete.

Introduciamo nella nostra vita una nuova buona abitudine per volta e facciamola diventare parte della nostra vita.

Ogni mese aggiungeremo una nuova buona abitudine e improvvisamente ci accorgeremo che a cascata si innescheranno dei cambiamenti anche in altre aree della nostra vita.

L’energia positiva che deriva da un’azione positiva attrae eventi positivi.

Provare per credere o meglio, agire per credere!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *