Come fidelizzare i clienti

Fidelizzare i clienti è molto importante.

Per un’azienda, ma anche per una piccola attività commerciale, la fidelizzazione dei clienti ha un costo molto più basso rispetto all’acquisizione.

  • Acquisire un nuovo cliente in genere costa 7 volte di più che fidelizzarne uno già acquisito

Inoltre occorre tener presente un aspetto importante:

  • Il cliente fidelizzato spende di più rispetto al nuovo cliente

 

Alcuni consigli per fidelizzare i clienti

  1. Creare relazione. Il cliente è fedele se si fida di noi, se siamo stati in grado di creare una buona relazione. Questo è un aspetto da curare dal primo momento.
  2. Prendersi cura. Il customer care è fondamentale. Il cliente va curato, coccolato. Non solo quando ha un problema ma costantemente. Quando non ci prendiamo cura del cliente lasciamo spazio ai nostri competitor.
  3. Coerenza. La nostra comunicazione deve essere coerente con il nostro brand e il nostro brand deve essere coerente con i nostri valori.
  4. Premiare. Creare delle azioni che rendano premiante essere nostri clienti è un aspetto fondamentale della fidelizzazione.

Conosci il principio di Pareto?

Il principio di Pareto, più conosciuto come principio del 80/20, dice che il 20% delle cause produce l’80% degli effetti.

Applicando questo principio alle nostre attività commerciali possiamo dire che:

Il 20% dei nostri clienti genera l’80% del fatturato!

Se ci concentrassimo quindi su quel 20% con azioni mirate per creare relazione, fiducia, attaccamento al brand, potremmo aumentare il nostro fatturato investendo meno in acquisizione.

Ma non si tratta solo di fatturato. Riuscire a fidelizzare i clienti significa avere pubblicità gratuita (passaparola) e soprattutto significa lavorare meglio.

 

Se ti ho convinto dell’importanza della fidelizzazione del cliente scrivimi!

Ti riserverò un’offerta speciale per il mio nuovo videocorso “Cliente per sempre” 😉

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *