Dimmi come parli e ti dirò…

Hai mai pensato a come parli?

Il tuo modo di parlare dice molto di te, della tua storia, del tuo modo di pensare.

In tanti anni di formazione nei call center ho ascoltato parlare migliaia di operatori e posso affermare con certezza che:

il modo di parlare, il modo in cui viene utilizzata la voce, i vocaboli che si usano sono esattamente la rappresentazione dei nostri schemi di pensiero.

Le persone insicure ad esempio spesso hanno una voce esitante, usano molti diminutivi, chiedono scusa anche quando non è necessario e fanno fatica a fare domande dirette.

Gli arroganti hanno in genere un volume della voce alto, parlano velocemente e sempre in prima persona, le loro frasi iniziano quasi sempre con “io”.

Le persone solari sono sorridenti, usano spesso parole potenzianti e tendono ad utilizzare molte esclamazioni.

Chi è negativo fatica a sorridere, in genere ha un volume basso, utilizza espressioni ed intercalari negativi.

Le persone autorevoli hanno in genere un volume medio, non esitano con la voce, hanno un linguaggio chiaro e fanno domande dirette.

Questi sono solo alcuni esempi ma ognuno di noi può fare questo esercizio su se stesso o sulle persone che lo circondano.

Tu come parli?

Prova a registrarti oppure prova semplicemente a riascoltare i messaggi vocali che mandi su whatsapp.

Analizza il volume della tua voce, il tono, la velocità con cui parli, che tipo di linguaggio utilizzi…

Di sicuro ti accorgerai che il tuo modo di parlare rappresenta quel che sei ora.

Ma la domanda è:

tu sei veramente quello che stai comunicando ora?

Prova a togliere tutti i condizionamenti che hai avuto dall’esterno e prova a pensare a com’eri e come comunicavi quando avevi 5 anni.

Sai qual è la buona notizia?

Modificando il tuo modo di comunicare potrai ritrovare te stesso.

Come ho già scritto nell’articolo “Come suona la tua voce?” il suono della nostra voce non solo influenza gli altri ma influenza anche noi.

Quindi, se vuoi ritrovare la spontaneità che avevi a 5 anni, elimina le parole negative, togli le esitazioni quando vuoi esprimere sicurezza e sfodera il tuo miglior sorriso 🙂

Dimmi come parli e non ti dirò chi sei ma come pensi, ma soprattutto come fare a riscoprire te stesso.

Inizia subito ad ascoltarti e a modificare quel che non ti piace e se hai bisogno di una mano… scrivimi!

Potremo iniziare insieme un percorso individuale alla riscoperta della tua vera voce 😉

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *