Grazie Palermo

Un mese di incontri ed emozioni a Palermo

Sono qui in aeroporto, pronta per tornare a casa.

Mi scorre nella mente questo ultimo mese trascorso a Palermo. Rivedo i sorrisi, le lacrime, le emozioni di tutte le persone che ho incontrato. Ripenso a tutti i momenti intensi vissuti. Gli occhi diventano lucidi e dal cuore nasce il desiderio di dire grazie.

Grazie Palermo!

Grazie Palermo perchè mi hai accolta e fatta sentire a casa e anche perchè mi fai tornare a casa più ricca.

Grazie Palermo perchè ho imparato che se anche abbiamo usanze diverse e pronunciamo le vocali in modo diverso, abbiamo lo stesso cuore e piangiamo allo stesso modo.

Grazie Palermo perchè ho imparato che attraversare la strada è un ottimo esercizio di autorevolezza, occorre incedere con passo sicuro e considerare il semaforo come una semplice indicazione.

Grazie Palermo perchè ho imparato che ci si saluta con un bacio anche in ufficio.

Grazie Palermo perchè ho scoperto che l’arancina è femminaaaaa!

Grazie Palermo perchè ho scoperto che, come a Torino, se ti fermi a curiosare quando si apre un portone molto probabilmente trovi un pezzo di storia.

Grazie Palermo perchè ho scoperto che ci sono città più trafficate della mia.

Grazie Palermo perchè mi hai fatto incontrare persone straordinarie che hanno condiviso con me un pezzo di strada e che porterò sempre nel cuore.

Grazie!

Ora sono pronta a tornare a casa.

Il viaggio è ancora più bello se sai che c’è sempre una casa che ti aspetta.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *