Non puntare al successo, punta all’eccellenza

Per raggiungere i tuoi obiettivi, persegui incessantemente l’eccellenza.

L’eccellenza è il più alto livello qualitativo raggiungibile.

Spesso si cerca il successo ma ci si dimentica che la strada per raggiungerlo deve avere la continua ricerca dell’eccellenza.

Nella vita è fondamentale avere obiettivi.

Gli obiettivi sono necessari per sapere quale direzione prendere e per avere una progettualità.

Come si definisce un obiettivo.

La famosa regola SMART (Specific, Measurable, Achieveble, Realistic, Time Related) rimane una regola d’oro.

Gli obiettivi devono essere quindi specifici e chiari, misurabili, raggiungibili e pianificati nel tempo.

Quest’ultimo punto io lo considero molto importante, in quanto spesso viene sottovalutato.

La pianificazione temporale è la causa frequente del mancato raggiungimento degli obiettivi.

Capita spesso, infatti, che percepiamo gli obiettivi come irraggiungibili solo perché non ci siamo dati il tempo sufficiente.

Come si raggiunge un obiettivo.

Ecco che entra in gioco l’eccellenza!

Spesso si pensa a pianificare bene gli obiettivi con la finalità di avere successo e si concentra tutta l’attenzione a questo.

Se è vero che l’energia segue l’attenzione, ecco che la nostra energia viene tutta concentrata al raggiungimento del successo. Ma perché pur definendo bene gli obiettivi il successo spesso non arriva?

Come verificare il cammino verso il nostro obiettivo.

A questo punto entrano in gioco i Kpi (Key performance index) ovvero i parametri per misurare come stiamo andando.

Conosciamo la meta ma dobbiamo monitorare se stiamo facendo i giusti passi per raggiungerla.

I Kpi sono strumenti fondamentali, ma non sono sufficienti.

Sappiamo dove andare, sappiamo come monitorare il percorso.

Ma come facciamo ad aggiustare il tiro se ci accorgiamo che non stiamo rispettando i Kpi?

Qui entra in gioco l’eccellenza.

Immaginate di intraprendere un viaggio. Avete stabilito con cura la meta, avete studiato il percorso in tutti i dettagli, avete il cruscotto della macchina che vi segnala se tutto è a posto, ma non avete mai guidato tante ore di seguito e dopo pochi chilometri siete stanchi e dovete fermarvi.

Vi mancano i fondamentali!

Prima di intraprendere qualsiasi percorso dovete acquisire i fondamentali.

Non solo! una volta acquisiti dovete allenarvi  costantemente.

I fondamentali sono quelle regole, quelle conoscenze specifiche, quegli elementi tecnici, che caratterizzano la vostra attività.

Questa è l’eccellenza! Tendere sempre al meglio.

Ciò che facciamo con costanza diventa più semplice, non perché cambia la natura della cosa in sè, ma perché aumenta la nostra capacità di farla (Emerson)

Puntando all’eccellenza capita spesso che, non solo si raggiungano gli obiettivi prefissati, ma che si superino o addirittura si raggiungano risultati non pianificati, che non immaginavamo neanche di poter conseguire.

Il successo ha strade impreviste e arriva proprio quando si smette di cercarlo…

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *