Perché cantare fa bene

Cantare è un modo per ricordarsi di respirare.

(James Richardson)

Ho sempre amato cantare anche se non l’ho mai fatto in modo professionale.

Ho passato la mia adolescenza a cantare con gli amici, senza desiderio di esibirmi ma solo per il piacere di stare insieme. Una chitarra, due spartiti e voglia di divertirsi.

Per circa 20 anni ho cantato nella corale parrocchiale ma poi per vari impegni ho smesso, anche se ho continuato a canticchiare in macchina, sotto la doccia, facendo i lavori di casa…

Amo la musica, andare a festival musicali e concerti dove chiaramente ballo e canto.

Dallo scorso anno, grazie a Stefania e Catia della Piola Libreria di Catia, che hanno creato il Coro Piolifonico, ho riscoperto il piacere di cantare in compagnia.

Cos’è il Coro Piolifonico?

E’ un coro di amici che si ritrovano per stare insieme, divertirsi e soprattutto far divertire gli altri.

Sì, perché quando il Coro Piolifonico si “esibisce” lo fa per coinvolgere il pubblico e farlo cantare. Non si tratta di uno spettacolo ma di un momento di condivisione. Se qualcuno sbaglia non importa, quello che conta è divertirsi.

Ma non solo ci si diverte: si sta meglio!

Molti studi dimostrano infatti che il canto:

  1. fa lavorare meglio i polmoni, tonifica il diaframma e fa respirare meglio
  2. allevia le tensioni muscolari
  3. sviluppa endorfine
  4. aumenta l’autostima
  5. potenzia il sistema immunitario
  6. ci libera dalle emozioni negative
  7. crea uno spirito di gruppo, migliora le relazioni umane

Se poi si canta senza esibirsi allora si favorisce uno stato di benessere totale, di flow, in quanto diventa un’attività autotelica.

Detto in poche parole

Canta che ti passa

E allora via libera al canto! Colorate la vostra giornata!

Cantate in auto, sotto la doccia, ogni volta che potete e se vi trovate dalle nostre parti non perdete l’occasione di cantare insieme al Coro Piolifonico 🙂

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *