Raccogli i pezzi e crea un capolavoro

Ti senti a pezzi? Ottimo! è ora di creare il tuo capolavoro!

Hai mai sentito parlare della tecnica giapponese Kintsugi?

Questa pratica consiste nel riparare con l’oro o l’argento oggetti in ceramica che si sono rotti. Lo scopo della riparazione non è nascondere il danno ma valorizzarlo al punto tale che l’oggetto riparato diventi più prezioso di quello originale.

Tempo fa girava sul web il racconto di questa tecnica come metafora per le relazioni umane.

Quando nelle relazioni si rompe qualcosa si può scegliere di buttare via tutto oppure creare nuove relazioni rendendo le crepe un elemento prezioso.

Ma quando siamo noi ad andare a pezzi?

In questo caso basta dare spazio alla nostra

creatività

Gli artisti spesso dichiarano che i loro lavori migliori sono venuti fuori in un momento difficile della loro vita.

Quando si spezza qualcosa, quello è il momento di tirare fuori gli elementi preziosi che sono dentro di noi, i nostri talenti, la nostra creatività e usarli per trasformarci in capolavori unici.

Le crepe non sono segno di fragilità ma occasioni per far spazio alla bellezza.

Bisogna liberarsi della vecchia polvere e ritrovare se stessi.

La vita ci offre sempre la possibilità di ricostruire.

Sta a noi decidere di buttare i cocci, di attaccarli con una colla oppure di unirli con l’oro.

Non siamo perfetti ma siamo unici e preziosi.

E allora cosa aspetti?

Raccogli con pazienza tutti i cocci e costruisci il tuo capolavoro!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *