Come superare la paura del rifiuto

La paura del rifiuto.

La paura del rifiuto è un meccanismo che si innesca in noi in modo naturale, è un meccanismo di sopravvivenza.

A nessuno piace sentirsi dire “no”.

E’ impossibile però evitare il rifiuto. Quello che si può fare è imparare ad affrontarlo.

Come?

  1. Non prenderla sul personale.
  2. Accettare ciò che non possiamo cambiare.

 

Le obiezioni non sono rifiuti.

Attenzione! spesso prendiamo come rifiuto le obiezioni e le affrontiamo in modo sbagliato.

Le obiezioni sono segnali di insicurezza e fanno parte del processo decisionale.

Nella vendita le obiezioni sono un ottimo segnale!

Significa che il nostro interlocutore è interessato a ciò che gli stiamo proponendo.

L’errore che molti venditori fanno è di prendere le obiezioni come rifiuto.

Quando subentra la paura del rifiuto si perde il controllo emotivo e si compromette la trattativa.

 

Respira.

La respirazione consente di mantenere uno stato emozionale positivo.

E’ fondamentale in qualsiasi trattativa riuscire a non prendere nulla sul personale e accogliere in modo positivo il punto di vista dell’altro.

 

Anticipa le obiezioni.

Un modo molto semplice ed efficace per superare la paura del rifiuto in qualsiasi trattativa è quello di anticipare le obiezioni.

Fare domande in modo preventivo al nostro interlocutore ci fa avere il controllo della conversazione e ci aiuta a gestire meglio qualsiasi obiezione.

Chiedere è il primo passo per ricevere.

Jim Rohn

 

Impara dal rifiuto.

E se il rifiuto arriva? Beh, in questo caso non ci resta che trarne un insegnamento.

Il rifiuto è un’ottima opportunità per capire il punto di vista degli altri e per capire come migliorarsi.

 

Se vuoi approfondire il tema della gestione delle obiezioni nella vendita ti consiglio i miei videocorsi:

  1. Come usare la voce per vendere e creare fiducia al telefono
  2. “Adesso firma” – come chiudere una trattativa al momento giusto

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *