Il Call center è casa mia   INTRODUZIONE La prima volta che sono entrata in un call center era una fredda mattina di gennaio. Quelle mattine gelide e limpide di Torino. Mi sono ritrovata in una sala grande e luminosa, dalle cui finestre si potevano vedere le montagne imbiancate. Centinaia di persone erano sedute con le cuffie alle orecchie e…

Devi Essere Registrato e aver effettuato il login per visualizzare questo contenuto

login 

registrati